.:Nick
.:Pass
| profilo | Il Centro Medico-Chirurgico | contattaci | mappa del sito | home |
> home > area quesiti
Menu
» ANDROLOGIA NEWS
» ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL SISTEMA GENITALE MASCHILE
MALATTIE DEL SISTEMA GENITALE MASCHILE
» la prostatite
» la disfunzione erettile
» la disfertilità
» le dimensioni e la forma del pene
Leggi quesiti
del mese di
Cerca un quesito
Parola chiave
»avanzata
» RESOCONTO DELLA CHAT

193 di 1397 pagine. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33
34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44
45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55
56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66
67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77
78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88
89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110
111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121
122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132
133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143
144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154
155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165
166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176
177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187
188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198
199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209
210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220
221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231
232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242
243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253
254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264
265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275
276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286
287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297
298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308
309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319
320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330
331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341
342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352
353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363
364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374
375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385
386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396
397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407
408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418
419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429
430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440
441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451
452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462
463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473
474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484
485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495
496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506
507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517
518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528
529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539
540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550
551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561
562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572
573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583
584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594
595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605
606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616
617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627
628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638
639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649
650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660
661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671
672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682
683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693
694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704
705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715
716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726
727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737
738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748
749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759
760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770
771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781
782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792
793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803
804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814
815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825
826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836
837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847
848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858
859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869
870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880
881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891
892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902
903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913
914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924
925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935
936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946
947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957
958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968
969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979
980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990
991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001
1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012
1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023
1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034
1035 1036 1037 1038 1039 1040 1041 1042 1043 1044 1045
1046 1047 1048 1049 1050 1051 1052 1053 1054 1055 1056
1057 1058 1059 1060 1061 1062 1063 1064 1065 1066 1067
1068 1069 1070 1071 1072 1073 1074 1075 1076 1077 1078
1079 1080 1081 1082 1083 1084 1085 1086 1087 1088 1089
1090 1091 1092 1093 1094 1095 1096 1097 1098 1099 1100
1101 1102 1103 1104 1105 1106 1107 1108 1109 1110 1111
1112 1113 1114 1115 1116 1117 1118 1119 1120 1121 1122
1123 1124 1125 1126 1127 1128 1129 1130 1131 1132 1133
1134 1135 1136 1137 1138 1139 1140 1141 1142 1143 1144
1145 1146 1147 1148 1149 1150 1151 1152 1153 1154 1155
1156 1157 1158 1159 1160 1161 1162 1163 1164 1165 1166
1167 1168 1169 1170 1171 1172 1173 1174 1175 1176 1177
1178 1179 1180 1181 1182 1183 1184 1185 1186 1187 1188
1189 1190 1191 1192 1193 1194 1195 1196 1197 1198 1199
1200 1201 1202 1203 1204 1205 1206 1207 1208 1209 1210
1211 1212 1213 1214 1215 1216 1217 1218 1219 1220 1221
1222 1223 1224 1225 1226 1227 1228 1229 1230 1231 1232
1233 1234 1235 1236 1237 1238 1239 1240 1241 1242 1243
1244 1245 1246 1247 1248 1249 1250 1251 1252 1253 1254
1255 1256 1257 1258 1259 1260 1261 1262 1263 1264 1265
1266 1267 1268 1269 1270 1271 1272 1273 1274 1275 1276
1277 1278 1279 1280 1281 1282 1283 1284 1285 1286 1287
1288 1289 1290 1291 1292 1293 1294 1295 1296 1297 1298
1299 1300 1301 1302 1303 1304 1305 1306 1307 1308 1309
1310 1311 1312 1313 1314 1315 1316 1317 1318 1319 1320
1321 1322 1323 1324 1325 1326 1327 1328 1329 1330 1331
1332 1333 1334 1335 1336 1337 1338 1339 1340 1341 1342
1343 1344 1345 1346 1347 1348 1349 1350 1351 1352 1353
1354 1355 1356 1357 1358 1359 1360 1361 1362 1363 1364
1365 1366 1367 1368 1369 1370 1371 1372 1373 1374 1375
1376 1377 1378 1379 1380 1381 1382 1383 1384 1385 1386
1387 1388 1389 1390 1391 1392 1393 1394 1395 1396 1397
Data: 13/2/2011
Nick: fabri_90
Età: 21
Sesso: m
Provincia: VARESE
Domanda:

Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni e da un anno e mezzo sono insieme a una ragazza più grande di me, lei ha 32 anni. Il mio problema è che ho sempre sofferto di eiaculazione precoce duro al massimo 1\2 minuti con il primo orgasmo e se attendo un po' di tempo con il secondo sono nella norma. Ho acquistato su internet il Super P Force e funziona veramente molto bene solo che mi lascia un forte mal di testa. Ho visto sempre su internet il Duramale lei cosa dice??? Volevo chiderle come posso risolvere il mio problema perchè è molto scocciante per me e sopratutto per la mia ragazza. La ringrazio anticipatamente.
Risposta:

Il secondo non conta nulla nella verifica della ejaculazione precoce, quindi se al rpimo non riesce mai a superare 1 o 2 minuti è un chiaro caso di ejaculazione precoce di cui si devono verificare le ragioni e poi trattarle adeguatamente. La sua relazione non con una ragazza ma con una donna matura di 32 anni potrebbe aiutarla, se la partner ne ha le condizioni (per esempio non vive il sesso in modo stressogeno), a ridurre le sue tensioni gestionali, ma non può certo rimuovere le ragioni organiche (per esempio l'infiammazione pelvico-prostatica, l'idrovaricocele, la parafimosi o come alcuni preferiscono chiamarla la sclero-ipertrofia prepuziale). Chi le ha prescritto (spero nessuno!) il Super P Force? E' matto? Contiene dosi alte di sildenafil (viagra, 100 mg), il bloccante della 5-fosfodiesterasi, e dapoxetina (priligy, 60 mg), il bloccante del riassorbimento della serotonina, un forte psicofarmaco agente sull'umore): per forza le dà dei forti mal di testa e fortunatamente per ora le è capitato solo questo... poteva succedere di peggio! Il Duramale contiene amminoacidi ed alcuni estratti vegetali che anche se sostanzialmente non hanno particolari effetti collaterali hanno invece certamente dubbi e comunque poco consistenti effetti sia sulla libido che sulla funzione genitale... insomma sono come una buona bistecca e un buon caffé! Butti via assolutamente il primo e non ne faccia assolutamente uso: ci sono solo indicazioni molto specifiche per quei componenti da assumere dietro stretto controllo andrologico, alla dose corretta e per brevi periodi. Non acquisti il secondo che a poco o nulla le serve e potrebbe indurre dei problemi con un uso fuori luogo. Invece cerchi un andrologo molto attento che valuti con i dovuti esami eseguiti contestualmente le ragioni della sua ejaculazione precoce e quanto ad essa associato e attivi poi le utili soluzioni. Se vuole mi chiami al 335226344 e fisseremo anche rapidamente un appuntamento per una valutazione clinico-ecografica preliminare.
Data: 13/2/2011
Nick: gabrielecaserta
Età: 31
Sesso: m
Provincia: CASERTA
Domanda:

carissimo dottore, mi ricordo che lei in una passata rispsta mi diceva che per lo spermiogramma oltre all'astinenza bisognva masturbarsi per almeno dieci minuti giusto???? o ricordo male??? e se uno come me che soffre oppure vuole eiaculare prima ...e mi trattengo per mantenere dieci minuti come dice lei va bene???? oppure falso l'esame grazie anticipatamente ....
Risposta:

Ho detto che per avere un risultato con parametri adeguatamente leggibili è bene che la stimolazione (visima e/o manuale) non deve essere inferiore ai 10 minuti. Con un po' di rilassamento in generale non è un problema.
Data: 13/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

Buongiorno un ultimo quesito da circa un anno quando avviene l'eiaculazione diciamo che lo sperma non esce a "schizzo" ma lentamente diciamo a cascata puo' significare qualcosa??
Risposta:

Un altro segnale forte di congestione infiammatoria pelvico-prostatica. IIl fatto osservato e ora riportato trova il suo supporto strutturale nel dato ecografico di cui al precedente quesito.
Data: 12/2/2011
Nick: Skaja
Età: 25
Sesso: m
Provincia: ROMA
Domanda:

....rieccoci sono passati piu di due mesi da quando ci siamo sentiti la prima volta . Sembrera una falsità ma da quando ho consultato lei non ho piu avuto problemi , come se mi avesse tranquillizzato e tutto è tornato come prima . Ma adesso da due settimane è sorto un altra problematica che è quella dell eiaculazione ritardata , a volte neanche h,o l orgasmo e interrompiamo il rapporto per quasi sfinimento di entrambi , oltre a questo a volte mi capita che perdo erezione nel mentre . Sto diventando di nuovo matto , anche perke la mia lei non mi comprende proprio , e crede sempre che io abbia un altra. Da una parte la comprendo perchè la cosa non è cronica, per fortuna , e quindi puo far pensare pero è lei che mi deve aiutare ad uscirne , sono disperato mi creda perche rischio di perderla e non me ne perdonero mai una cosa del genere . Lei mi aveva consigliato la visita da un andrologo ma visto i miglioramenti non sono piu andato , ho pero eliminato gli integratori , adesso l unico che assumo sono le proteine . un domanda che le volevo fare m è possibile che questi disturbi possano essere causati da un azotemia alta=?....nelle ultime analisi avevo valori alti , sicuramente dovuti ad una dieta iperproteica . la ringrazio per la sua disponibilità , sicuro questa volta prendero appuntamento con un andrologo anche perche non ho mai fatto visite del genere e a 24 , quasi 25 anni è ora che mi controlli un pochino . Voglio uscire al piu presto da questo incubo , mi creda , sembro esser tornato bambino con le ansie di prestazione....e a pensare che non ho mai avuto problemi del genere in passato... ;(
Risposta:

Ser lei continua ad intasare il suo organismo con integratori, che siano proteine o altro poco importa, non fa altro che tenere sotto stress tutto il sistema e in particolare il fegato che deve convertire gli amminoacidi in eccesso (derivanti dall'eccesso di proteine) in glucosio, grassi e urea/ammoniaca e i reni che quell'urea/ammoniaca devono eliminare. Infatti i segnali non mancano nei valori rilevati nel sangue. Ovvio che tale condizione, oltre ad altre da definire, porti anche a squilibrio funzionale genitale di cui gli effetti sull'ejaculazione e sull'erezione sono solo i più eclatanti. Il fatto che alleggerire il carico l'abbia fatta stare meglio è un buon segnale, ma non significa (anche perché non si è rimesso in equilibrio) che le cose siano andate a posto... tanto è che i segnali di malfunzionamento sono ancora esistenti e sostanzialmente con gli stessi caratteri. Male ha fatto a non rivolgersi ad un andrologo che valutasse con molta cura e completezza e contestualità il suo quadro ed è ora che lo faccia e senza sprecare altro tempo. Ovviamente non assuma altro che non sia una alimentazione equilibrata, si rilassi e soprattutto mantenga forte il dialogo con la sua partner a cui per esempio è bene che faccia leggere i suoi quesiti e le risposte.
Data: 11/2/2011
Nick: salvo26
Età: 27
Sesso: m
Provincia: NAPOLI
Domanda:

salve dottore le spiego in breve il mio problema. Ho un pene di dimensioni normali,15 cm in erezione.Ho comunque notato e capito delle cose:mi corregga se sbaglio. Il mio pene presenta una curvatura sia ventrale che sull'asta stessa del pene, verso DESTRA. Quando il pene è quasi eretto, se provo a piegarlo verso DESTRA ci va, mentre se provo a piegarlo (intendo l'asta) verso SINISTRA non ci va, in quanto il corpo cavernoso destro presumo sia piu' piccolo di quello sinistra.difatti sempre quando sto in condizioni di metà erezione, il corpo cavernoso destro è rigido. In pratica, in stato di flaccidità se stiro il pene, alla destra del pene (corpo cavernoso destro presumo) diventa rigido, mentre alla sinistra resta molle,come se volesse ancora allungarsi solo che è fermato dal corpo cavernoso destro. Da quanto le ho spiegato, l'uso di un apparecchio come andropenis potrebbe aiutare a far allungare anche la parte destra del pene e consentire in tal modo un'erezione dritta e perchè no guadagnare qualche cm?dalla situazione che le ho descritto ... il mio scopo è guadagnare 3 o 4 cm, proprio come dimensioni, son quasi certo che se il corpo cavernoso destro non fosse iposviluppato rispetto al sinistro, avrei un pene ben piu' lungo. la mia analisi le sembra corretta?cos'è che non è sviluppato il corpo cavernoso oppure puo' essere non sviluppata quando il corpo cavernoso sinistro pure l'uretra ?la ringrazio
Risposta:

Certamente la curvatura dipende da un differente sviluppo dei due corpi cavernosi, ma può anche dipendere da una minore distensibilità della tonaca albuginea che riveste ciascuno dei due corpi e che è responsabile della contropressione necessaria a dare luogo all'erezione. La terapia meccanica può essere utile da sola o associata alla terapia chirurgica, ma in ogni caso prima vanno verificate le condizioni strutturali e funzionali di tutto l'apparato e valutate le sue condizioni generali. Ciò perché ove sussistano dei problemi anche moderati, prima vanno messi a posto questi, soprattutto se si agisce con la sola terapia meccanica o farmaco-meccanica. E' bene tenere presente che tale terapia ha tempi non inferiori a 8-12 mesi per i suoi obbiettivi e che comunque il suo impiego esclusivo deve essere deciso dall'andrologo, così come l'impostazione e i controlli. La scelta dell'estensore in ogni caso deve cadere sul prodotto della androline, ovvero l'extender binario, che ha certo un costo più alto ma che ha anche la migliore efficienza gestionale. Non faccia nulla da solo, cerchi un andrologo molto attento ed esperto della questione e con lui esegua il dovuto pacchetto di valutazioni con la massima contestualità... poi se ci sono le condizioni l'andrologo attiverà il percorso corretto, altrimenti prima correggerà e riequilibrerà ciò che è necessario. Se vuole mi chiami al 335226344 e fisseremo un appuntamento per una valutazione clinico-ecografica preliminare e per discutere a fondo la situazione.
Data: 10/2/2011
Nick: maoriX
Età: 56
Sesso: m
Provincia: BIELLA
Domanda:

Buonasera e grazie per la disponibilità che vorrete dimostrare. Sono Maurizio, 56 anni, focolmelico da esiti farmacologici su base Talidomidica, obeso ed iperteso in cura farmacologica. da un paio di anni affetto da disfunzione erettile definita di grado nedio/severo, verosimilmente causata dai farmaci anti-ipertensivi cha assumo da ormai 16 anni (vasoretic, Metoprololo, Noscasc), oltre che dai "classici" fattori predisponenti (obesità, ipertensione, fumo). L'andrologo consultato per la diagnosi ha espresso una chiara indicazione ai farmaci specializzati anti PDE5 ma il mio medico curante, da me interpellato per un parere generale, ha espresso riserve circa presunti rischi collaterali al sistema cardio circolatorio, rifiutandone la prescrizione. Preso atto di tale parere, tenderei a non demordere la ricerca di una soluzione che migliori la complessiva qualità di vita evitando rischi collaterali. Spulciando in rete ancuni articoli a proposito di tali farmaci ho trovato trattati ed iponioni assai discordanti (effetti drammatici di ictus, infarti, aumenti pressori, collassi, ecc, anche apparentemente contraddittori) tali da rendere una opinione personale alquanto confusa, pur rilevando la prevalenza di opinioni positive (escludendo la concomitanza di utilizzo con nirtati, dei quali non faccio uso). nei giorni scorso mi sono poi imbattuto in un articolo che riportava traccia di effetti cardio-protettivi degli anti-PDE5 oltre che di aiuto per la funzionalità cardiaca, rendendo il parere del mio medico ancor meno accettabile... Posto il mio desiderio di non "attaccare al chiodo" un ambito di sessualità attiva, chiedo un vostro parere in base al quadro riferito e nello specifico, la vostra tesi su presunti o veri effetti collaterali di una eventuale assunzione del farmaco. A disposizione per unleriodi dettagli, resto in attesa di una replica. MPC
Risposta:

Gli inibitori della PDE5 trattano solo i sintomi e non i problemi e alla fine lasciano peggiorare le ragioni e cessano di agire anche come tamponatori del sintomo. Ha ragione il suo medico di base. Se lei non riequilibra tutto il suo sistema (anche eliminando la tossicità degli anti-ipertensivi che ancora una volta stanno agendo sul sintomo e non sulle ragioni) non rislverà nulla... né l'ipertensione... né il deficit erettile, indipendentemente dalle questioni "collaterali" degli inibitori della PDE5. Non si tratta di opinioni ma di fatti ben dimostrati in letteratura. Lei ha, per il poco che enuncia, un quadro cardiovascolare, metabolico, neuro-endocrino, probabilmente pelvico-prostatico e scroto-testicolare e presumibilmente stressogeno fortemente squilibrato e il deficit erettile è forse l'ultimo avviso del suo corpo a tale situazione. L'andrologo, invece di correre dietro al sintomo, deve reinquadrare tutta la situazione con l'esecuzione contestuale del dovuto pacchetto di esami e attivare il corretto percorso terapeutico di riequilibrio: non sarà semplice né breve, ma non esistono altre strade reali.
Data: 10/2/2011
Nick: Attilio
Età: 59
Sesso: m
Provincia: MILANO
Domanda:

Buonasera, soffro da tempo di disfunzione erettile e fino ad ora ho saltuariamente usato, sotto consiglio medico e dopo controlli urologici e andrologici, il Viagra. Ultimamente anche l'utilizzo di questo farmaco non sortisce gli effetti desiderati che sono parziali, limitati nel tempo e scarsamente efficaci. Le erezioni durano poco e non raggiungono il massimo necessario ad una penetrazione continua, efficace e durevole. Cosa posso fare? Cambiare cura, tornare dall'andrologo, utilizzare altro farmaco tipo Cialis che magari hanno una molecola differente? Grazie
Risposta:

Era fin troppo ovvio che alla fine il vasodilatatore (qualunque questo fosse: cialis, leviotra, viagra hanno tutti l'identico meccanismo di azione e a nulla serve intercambiarli, papaverina e PGE hanno meccanismi differenti, ma l'effetto finale è il medesimo dei primi) non avrebbe più dato i suoi effetti: tali farmaci cercano solo di coprire il sintomo (il deficit erettile) ma non trattano le ragioni... sempre che tali ragioni siano state valutate, definite e poste in trattamento da chi l'ha seguita. Il deficit erettile è l'aspetto più evidente, soprattutto alla sua età, di disfunzioni cardiovascolari, metaboliche, stressogene, neuro-endocrine, persistenti comportamentali, alterazioni delle componenti genitali pelvico-prostatiche e/o scroto-testicolari. Su molte di queste peraltro il vasodilatore induce un peggioramento che alla fine fa fallire anche il suo effetto tamponante il sintomo. A questo punto è necessario rivedere accuratamente e con l'esecuzione contestuale dei dovuti esami tutta la sua situazione per poi poter dare luogo ad una adeguata terapia di riequilbrio e alle eventuali correzioni chirurgiche ove fossero necessarie. Se vuole mi chiami al 335226344 e fisseremo un appuntamento o per una valutazione preliminare clinico-ecografica o per eseguire il pacchetto necessario in mezza giornata.
Data: 10/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

OGGI ho fatto l'ennesima ecografia transrettale ed ecco i risultati: prostata normoconformata simmetrica nella norma per dimensioni (23x38x35mm) echi capsulari regolari; accentuazione dell'annello ipoecogeno periuretrale, componente centrale volumetricamente nella norma (14x12x15mm) vescicole seminali nella norma espl.rettale: prostata nella norma per dimensioni consistenza modicamente pastosa che ne pensa grazie
Risposta:

Premesso che devo vedere le immagini e che qui non è possibile, quanto descritto dimostra (ma occorreva una valutazione doppler adeguata) una congestione della componente periuretrale prostatica ed una moderato aumento volumetrico (le dimensioni normali sono 20x20x30 mm) che depone per quantomeno per una lieve congestione complessiva parenchimale. In assenza della valutazione doppler è impossibile la valutazione dei flussi della rete vascolare pelvica e intraprostatica. Come spesso accade in condizioni di quadri moderati (sempre che realmente tale sia questo) si finisce per sottovalutare e non riuscire a dare una utile interpretazione delle disfunzioni che sono in atto.
Data: 10/2/2011
Nick: MARC26
Età: 48
Sesso: m
Provincia: TORINO
Domanda:

Buon giorno, sono sposato da un po' e con mia moglie ho un'attivita' sessuale normale nel senso che raggiungo l'erezione, la mantengo e tutto fila come deve....da qualche tempo ho una relazione con un'altra donna che desidero da morire...con lei raggiungo l'erezione senza tanti preamboli pero' poi la perdo quando provo a penetrarla oppure eiaculo quasi subito... Ho provato i vari cialis, viagra ecc.. la situazione migliora nel senso che l'eiaculazione e' ritardata e anche l'erezione ma non e' come dovrebbe essere...inoltre dopo aver preso questi prodotti in dosi anche basse mi provocano effetti collaterali non indifferenti nausea,giramenti di testa,mal di testa che durano anche tutta la notte pero' questo non sempre...godo di ottima salute, l'unica cosa penso di avere la fimosi in quanto il glande si scopre con molta difficolta' e con dolore...Lo so che la soluzione sarebbe di farlo solo con mia moglie ma......la ringrazio anticipatamente, saluti
Risposta:

Da quanto racconta non ci sono problemi di costituzione e tenuta dell'erezione se non di tipo emozionale e stressogeno. E' evidente che lo stimolo la porti in erezione (succederebbe anche con un video o altre occasioni), ma la gestione dell'amplesso fa innescare certamente dei meccanismi inibitori, derivanti dalla relazione stabile che ha con sua moglie, che le impediscono in fatto di gestire l'amplesso. Ciò tanto più quanto meno avventura occasionale è questa relazione extramatrimoniale. Purtroppo non esiste altra soluzione che quella di rinunciare alle avventure extra oppure cambiare completamente il proprio carattere: capisco che sia difficile... ma è così. Lasci perdere il cialis e simili con i quali si fa solo del male e rischia di accentuare alcuni problemi che farebbe comunque bene a verificare con un andrologo molto attento, almeno in via preliminare clinico-ecografica e con uno spermiogramma, oltre a decidere per la circoncisione radicale sottocoronale che è l'unica soluzione per il suo stretto prepuzio che in queste condizioni favorisce irritazioni e infezioni sia locali (al glande) che pelvico-prostatiche. Se vuole mi chiami al 335226344 e potremo fissare un appuntamento per quanto suggerito in mezza giornata.
Data: 10/2/2011
Nick: milio
Età: 33
Sesso: m
Provincia: SALERNO
Domanda:

Nel 2003 ho risolto chirurgiacamente ernia inguinale e varicocelel sx, da allora non ho accusato più problemi e nel tempo ho eseguito anche lo spermiogramma per il quale mi hanno rassicurato che non c'erano problemi. Qualche anno fa ho scoperto delle intolleranze al lattosio e glutine, e cerco di non assumere detti alimenti. Consiglia un nutrizionista? Un anno fa mi diagnosticarono ipertenzione seriale: ogni giorno assumo Plaunac 0,5; e ora è ritornata alla normalità. Il periodo di cura già espostoLe, l'ho tenuto fino a dicembre, come disintossicarsi da quei farmaci? Conosce un Centro di andrologia nel Salernitano al quale potersi rivolgere? Io sono quasi preoccupato, La ringrazio.
Risposta:

Sul quadro funzionale spermatico è quantomeno doveroso verificare la situazione con un attento e completo spermiogramma, così come il quadro di reale soluzione della condizione di varicocele (suppongo trattato con la legatura inguinale della sola vena spermatica sx) va verificato con l'attenta ecografia doppler bilaterale. Intolleranze al lattosio (ma come fa ad impiegare un farmaco che contiene come veicolante il lattosio?) e al glutine? Ne è sicuro? quale è il quadro dell'attività digestiva e come è stata fatta la diagnosi di intolleranza? Il bloccante del sistema angiotensina per una ipertensione essenziale (ovvero di cui nessuno ha definito le ragioni... magari lo stress, lo squilibrio nutrizionale) mi sembra francamente troppo e ha avuto sicuramente effetti negativi sulla funzione e struttura delle componenti genitali... credo che il problema debba essere rivisto nel contesto globale. La detossificazione si ottiene in primo luogo con la sospensione definitiva dei farmaci e agendo sul recupero degli equilbri dopo l'attenta, completa e contestuale definizione del quadro complessivo. Insomma serve che un andrologo molto attento riprenda in mano tutta la situazione (genitale, metabolica, neuroendocrina, magari comportamentale) e poi definisca come agire. Mi spiace ma non ho indirizzi. Se vuole mi chiami al 335226344 e fisseremo l'appuntamento o per una valutazione preliminare clinico-ecografica o direttamente per il pacchetto completo di valutazioni.
193 di 1397 pagine. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33
34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44
45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55
56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66
67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77
78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88
89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110
111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121
122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132
133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143
144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154
155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165
166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176
177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187
188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198
199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209
210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220
221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231
232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242
243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253
254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264
265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275
276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286
287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297
298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308
309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319
320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330
331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341
342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352
353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363
364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374
375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385
386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396
397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407
408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418
419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429
430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440
441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451
452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462
463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473
474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484
485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495
496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506
507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517
518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528
529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539
540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550
551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561
562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572
573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583
584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594
595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605
606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616
617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627
628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638
639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649
650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660
661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671
672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682
683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693
694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704
705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715
716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726
727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737
738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748
749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759
760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770
771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781
782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792
793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803
804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814
815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825
826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836
837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847
848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858
859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869
870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880
881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891
892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902
903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913
914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924
925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935
936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946
947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957
958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968
969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979
980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990
991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001
1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012
1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023
1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034
1035 1036 1037 1038 1039 1040 1041 1042 1043 1044 1045
1046 1047 1048 1049 1050 1051 1052 1053 1054 1055 1056
1057 1058 1059 1060 1061 1062 1063 1064 1065 1066 1067
1068 1069 1070 1071 1072 1073 1074 1075 1076 1077 1078
1079 1080 1081 1082 1083 1084 1085 1086 1087 1088 1089
1090 1091 1092 1093 1094 1095 1096 1097 1098 1099 1100
1101 1102 1103 1104 1105 1106 1107 1108 1109 1110 1111
1112 1113 1114 1115 1116 1117 1118 1119 1120 1121 1122
1123 1124 1125 1126 1127 1128 1129 1130 1131 1132 1133
1134 1135 1136 1137 1138 1139 1140 1141 1142 1143 1144
1145 1146 1147 1148 1149 1150 1151 1152 1153 1154 1155
1156 1157 1158 1159 1160 1161 1162 1163 1164 1165 1166
1167 1168 1169 1170 1171 1172 1173 1174 1175 1176 1177
1178 1179 1180 1181 1182 1183 1184 1185 1186 1187 1188
1189 1190 1191 1192 1193 1194 1195 1196 1197 1198 1199
1200 1201 1202 1203 1204 1205 1206 1207 1208 1209 1210
1211 1212 1213 1214 1215 1216 1217 1218 1219 1220 1221
1222 1223 1224 1225 1226 1227 1228 1229 1230 1231 1232
1233 1234 1235 1236 1237 1238 1239 1240 1241 1242 1243
1244 1245 1246 1247 1248 1249 1250 1251 1252 1253 1254
1255 1256 1257 1258 1259 1260 1261 1262 1263 1264 1265
1266 1267 1268 1269 1270 1271 1272 1273 1274 1275 1276
1277 1278 1279 1280 1281 1282 1283 1284 1285 1286 1287
1288 1289 1290 1291 1292 1293 1294 1295 1296 1297 1298
1299 1300 1301 1302 1303 1304 1305 1306 1307 1308 1309
1310 1311 1312 1313 1314 1315 1316 1317 1318 1319 1320
1321 1322 1323 1324 1325 1326 1327 1328 1329 1330 1331
1332 1333 1334 1335 1336 1337 1338 1339 1340 1341 1342
1343 1344 1345 1346 1347 1348 1349 1350 1351 1352 1353
1354 1355 1356 1357 1358 1359 1360 1361 1362 1363 1364
1365 1366 1367 1368 1369 1370 1371 1372 1373 1374 1375
1376 1377 1378 1379 1380 1381 1382 1383 1384 1385 1386
1387 1388 1389 1390 1391 1392 1393 1394 1395 1396 1397