.:Nick
.:Pass
| profilo | Il Centro Medico-Chirurgico | contattaci | mappa del sito | home |
> home > area quesiti
Menu
» ANDROLOGIA NEWS
» ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL SISTEMA GENITALE MASCHILE
MALATTIE DEL SISTEMA GENITALE MASCHILE
» la prostatite
» la disfunzione erettile
» la disfertilità
» le dimensioni e la forma del pene
Leggi quesiti
del mese di
Cerca un quesito
Parola chiave
»avanzata
» RESOCONTO DELLA CHAT

193 di 1395 pagine. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33
34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44
45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55
56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66
67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77
78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88
89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110
111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121
122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132
133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143
144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154
155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165
166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176
177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187
188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198
199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209
210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220
221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231
232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242
243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253
254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264
265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275
276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286
287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297
298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308
309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319
320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330
331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341
342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352
353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363
364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374
375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385
386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396
397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407
408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418
419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429
430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440
441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451
452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462
463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473
474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484
485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495
496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506
507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517
518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528
529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539
540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550
551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561
562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572
573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583
584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594
595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605
606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616
617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627
628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638
639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649
650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660
661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671
672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682
683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693
694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704
705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715
716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726
727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737
738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748
749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759
760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770
771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781
782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792
793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803
804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814
815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825
826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836
837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847
848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858
859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869
870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880
881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891
892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902
903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913
914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924
925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935
936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946
947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957
958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968
969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979
980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990
991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001
1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012
1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023
1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034
1035 1036 1037 1038 1039 1040 1041 1042 1043 1044 1045
1046 1047 1048 1049 1050 1051 1052 1053 1054 1055 1056
1057 1058 1059 1060 1061 1062 1063 1064 1065 1066 1067
1068 1069 1070 1071 1072 1073 1074 1075 1076 1077 1078
1079 1080 1081 1082 1083 1084 1085 1086 1087 1088 1089
1090 1091 1092 1093 1094 1095 1096 1097 1098 1099 1100
1101 1102 1103 1104 1105 1106 1107 1108 1109 1110 1111
1112 1113 1114 1115 1116 1117 1118 1119 1120 1121 1122
1123 1124 1125 1126 1127 1128 1129 1130 1131 1132 1133
1134 1135 1136 1137 1138 1139 1140 1141 1142 1143 1144
1145 1146 1147 1148 1149 1150 1151 1152 1153 1154 1155
1156 1157 1158 1159 1160 1161 1162 1163 1164 1165 1166
1167 1168 1169 1170 1171 1172 1173 1174 1175 1176 1177
1178 1179 1180 1181 1182 1183 1184 1185 1186 1187 1188
1189 1190 1191 1192 1193 1194 1195 1196 1197 1198 1199
1200 1201 1202 1203 1204 1205 1206 1207 1208 1209 1210
1211 1212 1213 1214 1215 1216 1217 1218 1219 1220 1221
1222 1223 1224 1225 1226 1227 1228 1229 1230 1231 1232
1233 1234 1235 1236 1237 1238 1239 1240 1241 1242 1243
1244 1245 1246 1247 1248 1249 1250 1251 1252 1253 1254
1255 1256 1257 1258 1259 1260 1261 1262 1263 1264 1265
1266 1267 1268 1269 1270 1271 1272 1273 1274 1275 1276
1277 1278 1279 1280 1281 1282 1283 1284 1285 1286 1287
1288 1289 1290 1291 1292 1293 1294 1295 1296 1297 1298
1299 1300 1301 1302 1303 1304 1305 1306 1307 1308 1309
1310 1311 1312 1313 1314 1315 1316 1317 1318 1319 1320
1321 1322 1323 1324 1325 1326 1327 1328 1329 1330 1331
1332 1333 1334 1335 1336 1337 1338 1339 1340 1341 1342
1343 1344 1345 1346 1347 1348 1349 1350 1351 1352 1353
1354 1355 1356 1357 1358 1359 1360 1361 1362 1363 1364
1365 1366 1367 1368 1369 1370 1371 1372 1373 1374 1375
1376 1377 1378 1379 1380 1381 1382 1383 1384 1385 1386
1387 1388 1389 1390 1391 1392 1393 1394 1395
Data: 8/2/2011
Nick: mafra
Età: 33
Sesso: f
Provincia: MILANO
Domanda:

Buonasera vorrei un Vs. parere sullo spermiogramma di mio marito. Lui ha 38 anni e io sono prossima ai 33, a seguito di diversi tentativi falliti mio marito, consapevole da qualche anno di avere un piccolo varicocele asintomatico ha deciso di fare questo esame... (criteri WHO 1999) Astinenza: 4 gg Volume: 5,8 ml Colore: paglierino coagulazione: presente viscosità: aumentata liquefazione: completa Odore: s.g. ph: 8,0 Cellule rotonde/mm3: 300 Leucociti/mm3: 100 emazie: assenti: cellule epiteliali: presenti agglutinati: presenti cellule germinali immature: presenti num. spermatozoi/mm3: 11.500 Motilità dopo 60': 45% a) progressiva rapida: 0% b) progressiva lenta: 21% c) debole o in situ: 24% Motilità dopo 120'': 42% a) progressiva rapida: 0% b) progressiva lenta: 24% c) debole o in situ: 18% Forme normali: 15% Forme abnormi: 85% (anomalie della testa 64%, tratto intermedio e coda 1%, testa, tratto int. e coda 20%) Abbiamo già fissato una visita da un andrologo all'ospedale s.paolo di milano per il 28/02 in quanto alla consegna dell'esame gli hanno detto che il risultato è compatibile col varicocele... Le chiedo, con questi risultati secondo Lei è possibile un concepimento naturale senza ricorrere a operazioni o altro? Il fatto che ci siano meno spermatozoi della norma e che non ce ne sia nemmeno uno a progressione rapida vuol dire che gli altri non raggiungeranno mai l'obiettivo? E in ultimo è normale avere una % di forme normali così bassa? Ringrazio anticipatamente per la disponibilità e resto in attesa di un riscontro. Francesca
Risposta:

Il piccolo varicocele "asintomatico" ha fatto il suo lavoro di danno nel corso degli anni e presumibilmente è anche bilaterale e associato a un idrocele, anche questo magari modesto e sempre sottovalutato o minimizzato come tutto il resto. Il risultato è un consistente danno nella capacità produttiva dei didimi (la parte ovoidale dei testicoli) con l'attuale presenza di solo 11.5 mil/ml di spermatozoi (peraltro derivanti da 4 giorni di astinenza e quindi con una produzione oraria di 0.7 mil/mil/h; un elevato danno epididimale (la parte oblunga a elmo dei testicoli che porta verso i deferenti gli spermatozoi e li fa maturare) e poi prostatico con l'attuale assenza di mobilità progressiva rapida (0%) e lenta (poco utile, al 24%) e una integrità del solo 15%. I dati citati danno luogo a circa il 5% di spermatozoi efficaci (mobili progressivi utili e integri contemporaneamente) che quindi non superano gli 0.7 mil/ml e gli 0.03mil/ml/h. Il problema, come sopra accennato non è solo l'idrovaricocele trascurato per molti e troppi anni, ma anche le condizioni pelvico-prostatiche e testicolari. Tutto ciò richiede rapidamente non solo la valutazione clincia da parte dell'androlog, ma anche (eseguiti contestualmente da questi) dell'intero pacchetto di esami (veda la scheda sulla prostatite e sulla disfertilità) necessario a definire il quadro e quindi il percorso terapeutico che avrà aspetti relativi allo stile di vita (gestione dello stress, comportamenti e nutrizione, calo di peso e tonificazione se ci sono elementi di sovrappeso e carenza di attività fisica), alla ricostituzione e al riequilibrio funzionale degli organi genitali, alla correzione radicale dell'idrovaricocele (non basterà la scleroterapia o la legatura inguinale della sola vena spermatica sx). Tempo ne è stat sprecato molto, ma le cose si possono rimettere in ordine in un periodo che tuttavia non sarà inferiore ai 2 anni di adeguata terapia secondo quanto detto sopra. In tale periodo, se le cose saranno fatte bene ci saranno miglioramenti progressivi e significativi che porteranno al miglioramento della capacità fertile anche nei limiti della migliore possibilità di agire con una fecondazione assistita che in queste condizioni è difficile che dia rapidi e buoni risultati. Se vuole mi chiami al 335226344 e potremo fissare anche rapidamente l'appuntamento o per la valutazione clinico-ecografica preliminare (costo 400 €) o anche per l'esecuzione del pacchetto citato in mezza giornata (costo circa 2500 €).
Data: 8/2/2011
Nick: cuzzicuzzi
Età: 25
Sesso: m
Provincia: AGRIGENTO
Domanda:

buongiorno, da premettere: ho un bel pò di pelle sulla punta del pene che infatti resta sempre "chiuso", ma non ho difficoltà a tirarla giu, neanche quando sono in erezione. il mio problema è il seguente: la parte interna del glande mi fa male quando la si tocca o la si sfrega contro qualcosa. é un problema che ho da sempre e spesso mi provoca problemi durante l'attività sessuale quando lo sfregamento con la peluria della mia partner mi provoca dolore. Il dolore c'è sia in situazioni di asciutto sia in situazioni di bagnato. come potrei risolvere? sarebbe forse necessario un taglio di questa pelle in eccesso? Grazie
Risposta:

C'è una sola e reale soluzione... la circoncisione radicale sottocoronale che lascerà completamente e sempre scoperto il glande. Certo nel primo mese avrà un po' di fastidio da ipersensibilità derivante dalla persistente irritazione che ha subito sinora, ma poi tutto migliorerà e si normalizzerà. Tenga presente che l'andrologo dovrà eseguire almeno una attenta valutazione preliminare clinico-ecografica e uno spermiogramma per verificare se il resto sia in ordine o se sussistano questioni in atto (infiammazione prostatica che con il suo problema prepuziale è facile si sia realizzata) da definire per bene e nel caso mettere in terapia. Se vuole mi chiami al 335226344 e potremo fissare l'appuntamento sia per la valutazione citata che per l'intervento in day hospital nella stessa giornata.
Data: 8/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

Buongiorno quali altri esami sarebbero da eseguire?? se mi dice li faccio volentieri.. grazie mille
Risposta:

Gli esami da fare non li può decidere lei, neanche su mio suggerimento, ma l'andrologo a cui si è rivolto a cui deciderà di rivolgersi e che ha la sua strategia diagnostica e terapeutica. Le indicazioni di massima ci sono nelle due schede del sito relative alla prostatite e alla disfertilità e sulla base di tali indicazioni può discuterne con l'andrologo scelto. La cosa importante è che gli esami siano eseguiti con la massima contestualità e attenzione.
Data: 8/2/2011
Nick: zenith
Età: 29
Sesso: m
Provincia: BOLOGNA
Domanda:

gentile prof. Rando, sulla questione dei vasodilatatori mi riferivo a una frase del dott. Kremer [che alcuni confondono con Hamer] secondo il quale "Il viagra impedisce la rapida metabolizzazione della guanosina-monofosfato ciclico, e in questo modo il suo effetto è identico a quello della inalazione di nitriti". Nelle 511 pagine del libro del medico tedesco, prima della parte dedicata ai farmaci anti-aids (cap.9:"La follia omicida della medicina hiv-aids") tratta anche del parallelo tra abuso di nitrito amile e "aids". Anche se non sarebbe la sede adatta le propongo questa sintesi dell'autore, che reputo magistrale, sulla questione "hiv-aids" e che sembra ricongiungere finalmente in modo logico i pezzi di questa brutta storia, in 20 anni di ricerche con l'aiuto di centinaia di ricercatori e medici che in tutto il mondo hanno smontato il castello di falsità dello sterotipo ancora imperante "hiv-aids". Un caro saluto --- ... la dominanza TH2 nei neonati sta a significare che l'attività delle cellule T helper con sintesi di NO citotossico in fase di sviluppo fetale non deve ancora essere pronunciata. La maggiore predisposizione degli anziani ad infezioni e neoplasie dimostra che l'equilibrio delle citochine non è più garantito. Le cause di questi referti immunologici all'inizio e alla fine della vita, ma anche degli squilibri immunologici sintomatici in presenza di esposizioni specifiche di varia origine, sono di natura più profonda. Essi sono dovuti al fatto biologico-evolutivo che tutte le cellule umane, così come in tutti gli organismi pluricellulari e nella maggior parte degli organismi unicellulari eucarioti, formano in realtà una colonia con simbionti intracellulari. Tutti gli effetti nel corso della vita, dallo sviluppo embrionale fino alla morte dell'uomo, determinano la funzione vitale di questa simbiosi. La dinamica dello squilibrio immunitario acquisito è il caso specifico del disturbo di questa simbiosi in determinati sistemi di cellule, soggetti a meccanismi di regolazione e controregolazione estremamente complessi. Nella medicina pratica questo fatto evolutivo non è affatto stato considerato, oppure è stato sottovalutato, e nella medicina "HIV/AIDS" è stato completamente spodestato dall'ossessione di un'ipotetica infezione retrovirale. Complessivamente, le cause di una "immunodeficienza acquisita" possono essere così spiegate: si tratta di uno switch della rete immunitaria e di altri sistemi cellulari, programmato dalla biologia dell'evoluzione a tutela della simbiosi cellulare. In funzione delle modifiche dello stato redox temporaneo o prolungato e sotto l'effetto della sintesi delle citochine, le popolazioni di cellule T helper assumono una dominanza TH2 con prevalente attività degli anticorpi. Viene frenata la produzione di NO citotossico e la produzione delle specie reattive di ossigeno (ROS) che dipende dalle citochine di tipo 1. Il prezzo da pagare è una reazione debole nell'eliminazione di agenti intracellulari, che può portare ad infezioni opportunistiche ("AIDS") in quanto i microbi opportunisti intracellulari possono essere combattuti o eliminati solo con una sintesi adeguata di NO citotossico. La dominanza fisiopatologica delle citochine di tipo 2 è spesso preceduta da un'attivazione della sintesi di NO e di citochine di tipo 1 che può avere una natura temporanea e intensa oppure prolungata. In questo senso l'inalazione di nitriti come stimolante sessuale è un fattore speciale atto ad aumentare la produzione di NO in determinati sistemi di cellule. Le conseguenze sono processi infiammatori, un maggiore decadimento cellulare locale o sistemico, la necrosi (con formazione di anticorpi e danneggiamento dei tessuti a causa delle reazioni autoimmunitarie) e/o l'apoptosi (senza formazione di anticorpi). Questi processi possono insorgere anche a fasi e in certi stadi della malattia, parallelamente alla dominanza TH2 della risposta immunitaria. Nei casi estremi, le controregolazioni a tutela della simbiosi cellulare possono essere eccessive e portare alla trasformazione maligna. Le cause sono di natura molteplice: fattori di stress tossici, di natura farmacologica, traumatica, nutritiva, microbica, alloantigenica, ambientale, psicologica e di età e possono intervenire singolarmente o in concomitanza. In relazione alla dose, alla durata, al tipo e alla combinazione degli stress pro-ossidativi, ma anche alla predisposizione personale, favorita da caratterizzazioni genetiche, intrauterine e neonatali, questa condizione di AID latente può trasformarsi in sindrome di AID (AIDS) manifesta, con o senza risultato positivo del "test HIV". A partire dal 1987, il CDC (USA) ha definito AIDS le 29 più frequenti patologie indicatrici associate all'AIDS, anche senza la "HIV positività" . L'esito di laboratorio "sieropositività" indica solamente la presenza di un numero sufficiente di anticorpi e auto-anticorpi per il raggiungimento della soglia di misura dell'ingannevole e fuoviante "test HIV". Poiché la provenienza delle proteine utilizzate nel test per documentare la presenza di anticorpi non è stata identificata, e viene attribuita a un cosiddetto retrovirus solamente sulla base di alcuni indizi aspecifici, il cosiddetto test HIV non è in grado di fornire informazioni sulle cause dell'immunodeficienza acquisita. Una cosiddetta infezione retrovirale delle cellule T helper non sarebbe né necessaria né sufficiente per spiegare la dominanza TH2. Solo indirettamente e in combinazione con altri parametri clinici e di laboratorio, il cosiddetto test HIV è in grado di fornire informazioni aspecifiche sulla presenza di una dominanza TH2 e di un disturbo della simbiosi cellulare. Sono note circa 70 condizioni diverse per la positività del cosiddetto test HIV, senza che nemmeno i dogmatici dell'HIV ipotizzino la cosiddetta infezione retrovirale . È un dato di fatto che solo lo 0,1/0,3% della popolazione complessiva fra cui nella maggior parte appartenenti ai cosiddetti gruppi a rischio, una minoranza di omosessuali assuntori di popper, una minoranza di consumatori di droghe per via endovenosa, la metà degli emofiliaci e pochi destinatari di multitrasfusioni - presentano quantitativamente e qualitativamente le combinazioni di anticorpi e autoanticorpi da cui consegue l'effetto di laboratorio cosiddetto di sieropositività. A questo deve essere associato il fatto che il 30% circa dei pazienti chirurgici complessivi presenta una dominanza TH2 anergica . In netta contraddizione con la pubblica propaganda, i cosiddetti casi di AIDS associati all'HIV rappresentano solo una piccola parte nello spettro complessivo delle immunodeficienze acquisite. Indipendentemente dalle cause specifiche, tutte le forme di "aids" soggiacciono alle stesse regole della biologia dell'evoluzione. La ricerca delle cause ha senso solo analizzando tutti gli eventi a rischio nella vita di ogni paziente. Il significato patologico effettivo della dominanza TH2 dipende dal fatto se il paziente interessato impara veramente a riconoscere ed evitare i rischi effettivi, dalla possibilità di compensare i deficit bioenergetici e biochimici esistenti a protezione della simbiosi cellulare e dal rischio di nocività più che dall'intervento medico. A questo scopo è indispensabile conoscere l'auto-organizzazione delle simbiosi cellulari che esistono ormai da circa 2 miliardi di anni.
Risposta:

Analisi molto interessante e anche molto difficile da comprendere per chi non abbia adeguate basi conoscitive di fisiologia dei sistemi biologici complessi oltre che neuro-endocrino-immunitarie. Buon testo di riflessione per i molti che si ostinano a inseguire virus e batteri come la ragione di tutti i mali del mondo.
Data: 7/2/2011
Nick: ER
Età: 30
Sesso: m
Provincia: MILANO
Domanda:

Buonasera. vI scrivo perchè da un mesetto circa ho un problema a livello della parte superiore del glande diciamo proprio sulla fessura che permette la fuoriuscita dell'urina e dello sperma. Noto un arrossamento locale e un rigonfimento leggero insolito proprio attorno alla fessura. A prima vista, nulla di così preoccupante, ho eseguito lavaggi con detergenti intimi delicali a ph 5, ed aanche con euclorina. Notavo inoltre un lieve bruciore interno (penso all'uretra) durante la minzione, e poi a volte un liquido trasparente , simil acqua, ma leggermente più denso intorno alla punta del glande. Le fuoriuscite sono rare come se non bastasse finito di urinare, notavo qualche piccola goccia di questo liquido e/o urina che teneva inumidiva la zona sottoprepuziale causando anche sgradevole odore...causando inoltre un sensazione di umido lasciando qualche macchia sulle mutande. Uso un termine non proprio medico, ma è come se "la valvola che trattiene le ultime gocce di urina" non funzionasse bene. Mi sono rivolto al mio medico che, senza visitarmi, diagnosticò una possibile uretrite dandomi, una cura di 3 pastiglie di antibiotico non ricordo il nome purtroppo. Non vedendo miglioramenti dopo una settimana dalla fine del ciclo, sono tornato in ambulatorio, e mi è stato prescritto una crema vaginale gyno-canesten, leggo che serve per combattere balanite da candida La uso da 10 gg per 2-3 volte al dì senza vedere miglioramenti ne peggioramenti. Leggo tra vari siti di medicina che potrebbe trattarsi di balanoposite poichè può essere associata a essudazione (quel liquido simil acqua) Sono un po preoccupato, poichè l'arrossamento aumenta finito atti sessuali come la masturbazione... non ho mai avuto problemi di eiaculazione e tutt'ora non ne vedo, se non questo fastidio che si protrae da troppo tempo Attendo VS. gradito e prezioso riscontro, se basta trovare una crema alternativa a quella attuale o se necessito una visita. Cordiali saluti. m.
Risposta:

Assurdo che un medico prescriva terapie (antibiotiche per giunta) senza una almeno minima valutazione visiva o con almeno un minimo di esami. Da quanto dice, mi sembra che lei abbia un prepuzio troppo coprente e un po' stretto che tende, per quanto retraibile, a favorire i ristagni locali da cui il cattivo odore. Questo aspetto favorisce inoltre gli stati infiammatori uretrali di cui l'aspetto meglio osservabile è quanto lei vede al meato, nonché gli stati infiammatori (insieme ad altri fattori) dell'area pelvico-prostatica da cui il fastidio minzionale e la secrezione del liquido trasparente con il gocciolamento. Un quadro complessivo, se non emergeranno altri aspetti (per esempio un idorvaricocele e un certo grado di disfertilità), non grave ma da definire con cura e per il quale poi attivare la corretta terapia ricostitutiva. Potrebbe altresì, se il prepuzio è come l'ho descritto sopra, essere utile se non necessaria la circoncisione radicale. Lasci perdere il gyno-canesten e ogni altro antibiotico e nell'attesa, che non deve essere lunga, di farsi vedere da un andrologo attento che esegua almeno una valutazione preliminare clinico-ecografica (prostata e testicoli, tutto con fase doppler) e uno spermiogramma, si lavi solo con acqua corrente più volte al giorno e applichi sul glande un poco di olio di mandorle dolci. Se vuole mi chiami al 335226344 e fisseremo anche rapidamente l'appuntamento per fare quanto citato sopra.
Data: 7/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

NELLE NOTE CE' SCRITTO MODESTE NOTE CLINICHE ED ECOGRAFICHE DI STATO FLOGISTICO CONGESTIZIO PROSTATICO
Risposta:

Premesso che, come già detto più volte, mancano diversi esami per esprimere una opinione, che questi devono essere contestualmente eseguiti, che devo comunque vedere le immagini (cosa qui non possibile), considerato il suo quadro spermatico e clinico come da lei riportato, quel referto sembra essere una minimizzazione o una sottovalutazione del quadro pelvico-prostatico.
Data: 7/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

e secondo lei risolvendo i problemi di prostata si risolveranno questi probliemi relativi allo sperma.'??? iniziando una cura dopo quanto dovro rifare lo sperma per vedere miglioramenti?? grazie ancora
Risposta:

Tutto dipende dalle ragioni della prostatite e da quanto c'è da rimettere in equilibrio, per cui senza una procedura diagnostica adeguata non si possono fare ragionevoli previsioni per quanto in generale mediamente occorrono almeno 12 mesi al netto dei temi di guarigione per eventuali correzioni chirurgiche (idrovaricocele e parafimosi, per esempio). Qualunque percorso terapeutico in ogni caso richiede non meno di 6-8 mesi prima di poterne verificare almeno una parte dell'efficacia.
Data: 7/2/2011
Nick: andref
Età: 27
Sesso: m
Provincia: TORINO
Domanda:

Avevo già pubblicato una domanda in merito e come consigliato sono andato alla visita andrologica urologica. Ripropongo i sintomi. Gonfiore addominale, ormai da mesi, con dolore ovviamente ai muscoli, dolore al pene al tatto, vene gonfie sul pene, ho notato anche un leggero cambio di forma del pene dal passaggio tra riposo e erezione, perdita di liquido trasparente appiccicoso senza erezione o stimolo, mi è successo una volta guidando e un altra defacando, o stando seduto. anche dormendo. dolore perineale, anch'esso ormai da tempo. Quello che mi preoccupa di piu sono le vene vistose sul pene, che prima non avevo e il gonfiore addominale che mi da dolore ai muscoli, e anche fastidio alle gambe e alla zona perineale soprattutto seduto. Il dolore al pene anche è costante e fastidiosissimo. Alla visita mi hanno fatto ecografia ed ecodoppler e non è risutato nulla di anomalo, mi è stato prescritto fastum gel, e 4 pastiglie di flaminase al di. piu alcuni farmaci per regolarizzare l'intestino. li sto prendendo da 4 giorni ma ancora nessun miglioramento.
Risposta:

Interessante vedere come uno specialista non trova nulla e poi però prescrive una terapia a base di antinfiammatori, non si sa con quale scopo. Non servirà a nulla e alla fine se la terapia proseguirà a lungo intossicherà solo l'organismo. E' molto probabile che le ecografie siano state sottovalutate o minimizzate nei loro elementi e comunque per il quadro che lei ora ha ribadito valgono sempre tutte le considerazioni già svolte nella precedente risposta: se manca una corretta diagnosi di causa, non è attivabile una corretta e utile terapia che comunque non può pensare che dia esiti utili in pochi giorni.
Data: 7/2/2011
Nick: Michele19
Età: 35
Sesso: m
Provincia: PERUGIA
Domanda:

Buongiorno per aumentare la probabilita' di concepimento a quanto dovrebbero corrispondere i rapidamente progressivi?? al mio 10% quanto dovrebbe aumentare? e quelli di forme normali a quanto dovrebbero corrispondere grazie mille
Risposta:

Una sufficiente probabilità fecondante risiede in non meno di 15 mil/ml di spermatozoi efficaci (mobili progressivi, prevalentemente rapidi, e contemporaneamente integri). Quindi la percentuale dipende dal totale. Ovvio che diverso poi sarà l'ambiente in cui questi si trovano. Una cosa è averne 15 mil/ml su 20 mil/ml (75%) o su 30 mil/ml (50%), altro è averne 15 mil/ml su 100 mil/ml (15%) perché è ben evidente che in questo caso l'ambiente diviene pesantemente sfavorevole. Pertanto il problema non è di quanto debba aumentare il suo 10% di mobili, ma di quanto debbano aumentare i suoi efficaci che sono attualmente al 5% e che devono raggiungere le percentuali sopradette.
Data: 6/2/2011
Nick: simos
Età: 36
Sesso: m
Provincia: ROMA
Domanda:

Egregio prof Rando, grazie per la velocissima risposta. In riferimento alla mia precedente, volevo chiederle un'ultima cosa:le funzionalità dell'attività digestiva vengono valutate con gli esami previsti dal pacchetto per la prostatite? O bisogna fare altri esami specifici? Grazie ancora.
Risposta:

Se per la comprensione del problema digestivo è sufficiente la valutazione clinico-ecografica, è compresa nel pacchetto. Talvolta tuttavia servono esami di 2^ livello che devono essere svolti presso sedi specifiche (per esempio la scintigrafia epatobiliare) o che richiedono specifiche attività analitiche (curve metaboliche) che per evidenti ragioni di tempo e di costo non possono essere comprese nel pacchetto.
193 di 1395 pagine. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33
34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44
45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55
56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66
67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77
78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88
89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110
111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121
122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132
133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143
144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154
155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165
166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176
177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187
188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198
199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209
210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220
221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231
232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242
243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253
254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264
265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275
276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286
287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297
298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308
309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319
320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330
331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341
342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352
353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363
364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374
375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385
386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396
397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407
408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418
419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429
430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440
441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451
452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462
463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473
474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484
485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495
496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506
507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517
518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528
529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539
540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550
551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561
562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572
573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583
584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594
595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605
606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616
617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627
628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638
639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649
650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660
661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671
672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682
683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693
694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704
705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715
716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726
727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737
738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748
749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759
760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770
771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781
782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792
793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803
804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814
815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825
826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836
837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847
848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858
859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869
870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880
881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891
892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902
903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913
914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924
925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935
936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946
947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957
958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968
969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979
980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990
991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001
1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012
1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023
1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034
1035 1036 1037 1038 1039 1040 1041 1042 1043 1044 1045
1046 1047 1048 1049 1050 1051 1052 1053 1054 1055 1056
1057 1058 1059 1060 1061 1062 1063 1064 1065 1066 1067
1068 1069 1070 1071 1072 1073 1074 1075 1076 1077 1078
1079 1080 1081 1082 1083 1084 1085 1086 1087 1088 1089
1090 1091 1092 1093 1094 1095 1096 1097 1098 1099 1100
1101 1102 1103 1104 1105 1106 1107 1108 1109 1110 1111
1112 1113 1114 1115 1116 1117 1118 1119 1120 1121 1122
1123 1124 1125 1126 1127 1128 1129 1130 1131 1132 1133
1134 1135 1136 1137 1138 1139 1140 1141 1142 1143 1144
1145 1146 1147 1148 1149 1150 1151 1152 1153 1154 1155
1156 1157 1158 1159 1160 1161 1162 1163 1164 1165 1166
1167 1168 1169 1170 1171 1172 1173 1174 1175 1176 1177
1178 1179 1180 1181 1182 1183 1184 1185 1186 1187 1188
1189 1190 1191 1192 1193 1194 1195 1196 1197 1198 1199
1200 1201 1202 1203 1204 1205 1206 1207 1208 1209 1210
1211 1212 1213 1214 1215 1216 1217 1218 1219 1220 1221
1222 1223 1224 1225 1226 1227 1228 1229 1230 1231 1232
1233 1234 1235 1236 1237 1238 1239 1240 1241 1242 1243
1244 1245 1246 1247 1248 1249 1250 1251 1252 1253 1254
1255 1256 1257 1258 1259 1260 1261 1262 1263 1264 1265
1266 1267 1268 1269 1270 1271 1272 1273 1274 1275 1276
1277 1278 1279 1280 1281 1282 1283 1284 1285 1286 1287
1288 1289 1290 1291 1292 1293 1294 1295 1296 1297 1298
1299 1300 1301 1302 1303 1304 1305 1306 1307 1308 1309
1310 1311 1312 1313 1314 1315 1316 1317 1318 1319 1320
1321 1322 1323 1324 1325 1326 1327 1328 1329 1330 1331
1332 1333 1334 1335 1336 1337 1338 1339 1340 1341 1342
1343 1344 1345 1346 1347 1348 1349 1350 1351 1352 1353
1354 1355 1356 1357 1358 1359 1360 1361 1362 1363 1364
1365 1366 1367 1368 1369 1370 1371 1372 1373 1374 1375
1376 1377 1378 1379 1380 1381 1382 1383 1384 1385 1386
1387 1388 1389 1390 1391 1392 1393 1394 1395